Dieta a base di proteine e povera di carboidrati

Questa dieta è diventata molto popolare per due motivi: non c’è bisogno di contare il numero delle calorie ed è permesso il consumo di molti alimenti. Inoltre è una dieta ricca di proteine, ciò vuol dire che la perdita di peso non implicherà la perdita di massa muscolare.

Fondamentalmente questa dieta elimina i carboidrati, zuccheri semplici o alimenti che si trasformano in zuccheri semplici, detti calorie “vuote”, perchè non forniscono sostanze nutritive ma bensì molte calorie.

Le forniamo adesso i principi base di questa dieta, identificando prima di tutto i carboidrati:

  • Lo zucchero è il principale carboidrato da eliminare dalla sua dieta
  • Eliminare la pasta
  • Eliminare amidi di qualsiasi tipo come riso e patate
  • Anche i cereali non entreranno a far parte di questa dieta

Nei supermercati, sono disponibili alternative come: latte, gelato, pane, birra, e vino, poveri di carboidrati. Se dovesse consumare questo tipo di alimenti, lo faccia solo occasionalmente, con moderazione e tenendo d’occhio sempre il contenuto di carboidrati.

Particolare attenzione agli alimenti che contengono zuccheri nascosti (bacon, ketchup, salse, bevande gassate, pasta, ecc.).

Vi sembrerà strano, ma anche frutta e succhi di frutta saranno eliminati nella fase di perdita di peso, a causa dell’alto contenuto di carboidrati. Si aggiungono alla lista, alimenti preparati con la farina.

A questo punto si starà chiedendo, cosa posso mangiare?

La buona notizia è che potrà consumare qualsiasi tipo di carne (tranne bacon e prosciutto crudo, ricchi di zuccheri), pesce e frutti di mare. Eviti di mangiare pane e consuma carne ed insalata. Le uova sono amiche di questa dieta perchè povere di carboidrati, da consumarsi preferibilmente senza maionese.

Può, ma soprattutto deve includere nella sua dieta verdure, ma attenzione ai pomodori nella fase di perdita di peso. Scelga un tipo di riso integrale in sostituzione all’amido delle patate o del riso bianco. In quantità limitate, anche il formaggio è una buona opzione, ricco di proteine. Limitare anche l’uso del burro.

Un buon carboidrato complesso, è la fibra, poichè non si trasforma in zucchero semplice e aiuta il corpo nel processo di eliminazione. Inoltre crea un forte senso di sazietà, importante nella lotta contro la sensazione di fame.

Infine, dovrà bere almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno, oltre agli ulteriori liquidi che consuma. Molto spesso la disidratazione è confusa con la fame e può portare ad una alimentazione eccessiva.

Chiaramente l’esercizio fisico è necessario e fondamentale per la sua dieta.

Una volta raggiunto il suo obiettivo, la fase di perdita di peso termina. Tenga presente che con questa dieta, sta cambiando totalmente le sue abitudini alimentari, quindi non faccia di questa una dieta passeggera. Potrà reinserire alcuni alimenti nella seconda fase, ma sempre con moderazione. Ad esempio potrà consumare bacon, una volta alla settimana, piccole quantità di dolci e optare per bevande con un basso contenuto di carboidrati.

Nel caso consumi alimenti ricchi di carboidrati, lo faccia solamente durante un pasto e in piccole quantità. L’eliminazione di carboidrati entrerà a far parte del suo stile di vita. Questa dieta l’aiuterà ad aumentare il suo livello di energia e a mantenere il peso ideale.

Leave a Reply